Quando il successo di un prodotto editoriale è il frutto della passione di chi l’ha creato e coincide con il suo sogno più grande, diventa l’espressione di un sogno collettivo che si realizza grazie al contributo di tutti i sognatori.

È questa “connessione con il cuore” che distingue dalle altre la collezione di figurine Amici Cucciolotti, la più amata d’Italia!

Dietro al marchio delle “figurine che salvano gli animali” c’è la storia di un editore italiano che nel 2007 crea un nuovo prodotto editoriale capace di coinvolgere milioni di bambini e le loro famiglie in grandi iniziative di solidarietà a favore degli animali bisognosi di aiuto.

Per realizzare il suo innovativo “progetto sociale” l’editore Dario Pizzardi ha scelto fin dall'inizio l’ente di protezione animali più adatto: quello più radicato sul territorio, con migliaia di volontari che ogni giorno, con la loro assoluta dedizione, garantiscono il benessere di decine di migliaia di animali abbandonati accudendoli con cura e competenza.

Pizzardi Editore sostiene l’infaticabile lavoro quotidiano dei volontari richiedendo all’ente di protezione animali di dimostrare che gli aiuti erogati siano utilizzati a reale beneficio dei trovatelli, tutto ciò a garanzia del benessere degli animali e nel rispetto dei milioni di collezionisti che ogni anno contribuiscono con empatia e generosità alle iniziative di solidarietà promosse da Amici Cucciolotti.
Dal 2007 ad oggi, i volontari della protezione animali hanno potuto disporre di indispensabili strumenti per soccorrere e accudire, sempre meglio, gli oltre 35.000 animali che, ogni anno, approdano nei loro rifugi in tutta Italia.

Fino ad oggi, infatti, “Amici Cucciolotti” ha donato:

 

 

UN'AVVENTURA DI SOLIDARIAETA' CHE SI RINNOVA OGNI ANNO!

 

Anno dopo anno, le collezioni di figurine Amici Cucciolotti di Pizzardi Editore hanno sostenuto i volontari dell'Ente Nazionale Protezione Animali, realizzando delle iniziative in difesa dei trovatelli, che hanno coinvolto milioni di bambini insieme alle loro famiglie.


 

AMICI CUCCIOLOTTI 2018

 

 



L’EVENTO "RIFUGI APERTI" 2018

LA SETTIMA EDIZIONE DELLA “FESTA DEGLI AMICI CUCCIOLOTTI” SI SVOLGERÀ DOMENICA 10 GIUGNO.
I volontari Enpa ti aspetteranno nei rifugi e in tanti altri luoghi per una giornata di festa!
Durante l’evento, se mostrerai il tuo album ai volontari Enpa, riceverai un regalo da Pizzardi Editore come ringraziamento per aver partecipato all’iniziativa!
Se porti un amico, c’è un regalo anche per lui! Inoltre, potrete scambiare le figurine doppie e i Parlottini®!

Nel corso dell’anno ci saranno altri eventi dedicati allo scambio delle figurine!

Dal mese di maggio scopri dov'è l’evento
più vicino a te e segui l’iniziativa sul sito Enpa!
    



 

AMICI CUCCIOLOTTI 2017

 

 



L’EVENTO "RIFUGI APERTI" 2017

LA SESTA EDIZIONE DELLA "FESTA DEGLI AMICI CUCCIOLOTTI" SI È SVOLTA DOMENICA 11 GIUGNO IN MOLTI RIFUGI ENPA E IN DIVERSE PIAZZE D’ITALIA.

MOLTISSIMI BAMBINI CON LE PROPRIE FAMIGLIE HANNO TRASCORSO UNA GIORNATA EMOZIONANTE PARTECIPANDO ALLE ATTIVITÀ ORGANIZZATE DAI VOLONTARI ENPA, SCAMBIANDO LE FIGURINE DOPPIE E GIOCANDO CON LE CARTOLOTTE®!

INOLTRE, TUTTI I BAMBINI HANNO RICEVUTO UN REGALO DA PIZZARDI EDITORE COME RINGRAZIAMENTO PER AVER CONTRIBUITO AD UN GESTO DI GENEROSITÀ A FAVORE DEI NOSTRI AMICI ANIMALI!

LA CONSEGNA DELLE 5.000 CUCCE CUCCIOLOTTE AI RIFUGI E ALLE SEZIONI ENPA TERMINERÀ A FINE OTTOBRE. È ANCORA POSSIBILE, QUINDI, COMPLETARE QUESTA BELLISSIMA COLLEZIONE E CONTRIBUIRE A DONARE UNA “CASA” AI TROVATELLI DEI RIFUGI.

NEL CORSO DELL’ANNO CI SARANNO ALTRI EVENTI DEDICATI ALLO SCAMBIO DELLE FIGURINE!

SCOPRI DOVE E QUANDO SI SVOLGERANNO SUL SITO ENPA!





 

AMICI CUCCIOLOTTI 2016

 

 

L'EVENTO "RIFUGI APERTI" 2016

LA QUINTA EDIZIONE DELLA "FESTA DEGLI AMICI CUCCIOLOTTI" SI È SVOLTA DOMENICA 5 GIUGNO IN MOLTI RIFUGI ENPA E DIVERSE PIAZZE D'ITALIA.
NUMEROSI BAMBINI CON LE PROPRIE FAMIGLIE HANNO PARTECIPATO ALL’EVENTO RICEVENDO UN REGALO DA PIZZARDI EDITORE COME RINGRAZIAMENTO PER AVER CONTRIBUITO AD UN GESTO DI GENEROSITÀ A FAVORE DEI NOSTRI AMICI ANIMALI! INOLTRE HANNO POTUTO SCAMBIARE LE FIGURINE DOPPIE E GIOCARE CON LE CARTOLOTTE®!

NEL CORSO DELL’ANNO CONTINUERANNO AD ESSERCI ALTRI EVENTI DEDICATI ALLO SCAMBIO DELLE FIGURINE!



GUARDA LE FOTO DEGLI EVENTI

 

ECCO I VIDEO DEI RINGRAZIAMENTI ENPA

 



 

 

 

AMICI CUCCIOLOTTI 2015

 



ANCHE QUEST’ANNO IL VALORE DEL DONO DELLA PIZZARDI EDITORE
A FAVORE DELL’ ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI
È DI 700.000 EURO!

COMPLETANDO IL TUO ALBUM CONTRIBUISCI A SALVARE MOLTI CUCCIOLOTTI.



L’EVENTO “RIFUGI APERTI” 2015

LA QUARTA EDIZIONE DELLA “FESTA DEGLI AMICI CUCCIOLOTTI” SI È SVOLTA
SABATO 6 GIUGNO NEI RIFUGI ENPA D’ITALIA.

GLI EVENTI “SALVANIMALI”

DA FEBBRAIO A OTTOBRE L’ENPA HA ORGANIZZATO NELLE CITTÀ D’ITALIA, OLTRE 100 EVENTI PER PRESENTARE GLI AUTOVEICOLI SALVANIMALI!



I BAMBINI CHE HANNO PARTECIPATO A QUESTI EVENTI HANNO POTUTO VEDERE DA VICINO GLI AUTOVEICOLI DELLA “SQUADRA SALVANIMALI” E SI SONO DIVERTITI A SCAMBIARSI LE FIGURINE DOPPIE E A GIOCARE TRA DI LORO CON LE CARTOLOTTE®.


GUARDA LA PRESENTAZIONE DEI 35 VEICOLI SALVANIMALI

 


IL REGALO

PORTANDO AGLI EVENTI SALVANIMALI L'ALBUM "AMICI CUCCIOLOTTI 2015" COMPLETATO, I BAMBINI HANNO RICEVUTO UN REGALO DI PIZZARDI EDITORE E UN CERTIFICATO DI RICONOSCENZA DALL'ENPA, COME RINGRAZIAMENTO PER AVER CONTRIBUITO A SALVARE GLI ANIMALI!



 

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA SUL SITO ENPA

 

 

 

AMICI CUCCIOLOTTI 2014

 

PIZZARDI EDITORE QUEST’ANNO HA PIÙ CHE TRIPLICATO IL
VALORE DEL DONO PER L’ENTE NAZIONALE PROTEZIONE
ANIMALI ONLUS: 700.000 EURO.

QUEST’ANNO ABBIAMO DECISO DI REALIZZARE UN’IMPRESA
GRANDIOSA, FARAONICA:
COMPLETANDO QUEST’ALBUM, CONTRIBUISCI A RIEMPIRE DI CIBO
PER SFAMARE, PER TUTTO L’ANNO,
TUTTI I CANI E I GATTI ACCUDITI PRESSO I RIFUGI ENPA!!




L’EVENTO “RIFUGI APERTI” 2014

IL 31 MAGGIO SI È TENUTA LA TERZA EDIZIONE DELLA “FESTA DEGLI AMICI CUCCIOLOTTI”.
ANCHE QUEST’ANNO SONO STATI TANTISSIMI I BAMBINI ACCORSI ALL’EVENTO “RIFUGI APERTI” CON LE PROPRIE FAMIGLIE!
I VOLONTARI ENPA HANNO ACCOLTO CALOROSAMENTE TUTTI I VISITATORI, COINVOLGENDOLI IN DIVERTENTI ATTIVITÀ. L’ATTESISSIMO SCAMBIO DI FIGURINE HA SUSCITATO COME SEMPRE UN GRANDE ENTUSIASMO… E NON SONO MANCATE LE PARTITE CON LE CARDS!
TUTTI GLI OSPITI, INOLTRE, HANNO POTUTO VISITARE I RIFUGI, SALUTARE I TROVATELLI CHE RIPOSAVANO NELLE CUCCE DONATE L’ANNO SCORSO E VEDERE I SACCHI DI CIBO DONATI QUEST’ANNO.
L’APPUNTAMENTO È PER L’ANNO PROSSIMO CON LA QUARTA EDIZIONE DELLA “FESTA AMICI CUCCIOLOTTI”- EVENTO RIFUGI APERTI!!


 

 

 

 

IO E IL MIO AMICO CUCCIOLOTTO

 

 

AMICI CUCCIOLOTTI 2013

 

operazione2000cicce

Pizzardi Editore raddoppia il valore del dono a favore
dell’Ente Nazionale Protezione Animali: 200.000 euro!



200000euro


la squadra degli amici cucciolotti regala 2000 cucce
ai trovatelli dei rifUgi dell’ente nazionale protezione animali.

200cucce

Il regalo più bello per un animale abbandonato è un rifugio sicuro
con una nuova cuccia, un confortevole riparo dal freddo e dal caldo!

regalo

 


Anche tu, completando la collezione, contribuisci a questo gesto generoso
e puoi dire insieme a noi:

squadra


L’EVENTO “RIFUGI APERTI” 2013

IL 18 MAGGIO SI E' TENUTA LA SECONDA EDIZIONE DELLA “FESTA DEGLI AMICI CUCCIOLOTTI”.
NONOSTANTE ALCUNI RINVII DOVUTI AL BRUTTO TEMPO, I VOLONTARI ENPA HANNO ACCOLTO CALOROSAMENTE, PRESSO I RIFUGI APERTI, TUTTI I BAMBINI ACCORSI CON LE LORO FAMIGLIE PER VEDERE LE BELLISSIME CUCCE REGALATE DALLA SQUADRA DEGLI AMICI CUCCIOLOTTI, CHE SONO DIVENTATE LA NUOVA E CONFORTEVOLE CASA PER TANTI AMICI A 4 ZAMPE.
IN PIU', SOTTO GLI OCCHIETTI VISPI DELLA MASCOTTE WESTIE, TUTTI HANNO POTUTO SCAMBIARE LE FIGURINE DOPPIE CON TANTI ALTRI BAMBINI!

 

 

 

CAMPAGNA ANTI-ABBANDONO

 

Enpa nel 2013 ha organizzato
un servizio con numero verde (non più attivo)
di raccolta segnalazioni casi di abbandono,
per contrastare il fenomeno nel periodo estivo
Pizzardi editore ha sostenuto
con entusiasmo questa campagna
anti-abbandono, continuando così
l’impegno preso nel 2007 con la nascita
dell’album “Amici Cucciolotti”,
promotore di campagne sempre
più importanti a sostegno
degli animali abbandonati.

 

 

 

 

AMICI CUCCIOLOTTI 2012

 

La più grande adozione a distanza fatta dai bambini!


 

 


Amici Cucciolotti 2012 ha adottato a distanza 3.500 trovatelli ospitati nei rifugi dell’Ente Nazionale Protezione Animali!
Chi adotta a distanza fornisce un contributo per l’acquisto di tutto ciò che serve a garantire una vita dignitosa agli animali accuditi con affetto e dedizione dai volontari ENPA.

 

 

L’EVENTO “RIFUGI APERTI”

IL 12 MAGGIO 2012 SI È SVOLTA CON SUCCESSO, PRESSO 13 RIFUGI DELL'ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI, LA PRIMA EDIZIONE DELLA "FESTA DEGLI AMICI CUCCIOLOTTI" CHE HA VISTO LA PARTECIPAZIONE DI MOLTISSIMI BAMBINI CON LE LORO FAMIGLIE.

IL PUBBLICO E' STATO ACCOLTO DAL SORRISO DEI VOLONTARI E I BAMBINI HANNO POTUTO INCONTRARE I TROVATELLI ADOTTATI A DISTANZA! IN PIU’ TUTTI I BAMBINI HANNO CONOSCIUTO LA MASCOTTE WESTIE E PARTECIPATO A DIVERTENTI ATTIVITÀ!

NON È MANCATO IL MOMENTO TANTO ATTESO DELLO SCAMBIO DELLE DOPPIE, DURANTE IL QUALE I BAMBINI, CON LA PARTECIPAZIONE ATTIVA DELLE MAMME, DEI PAPÀ E DEI NONNI, SI SONO DATI DA FARE PER TROVARE LE FIGURINE MANCANTI DA ATTACCARE SUI LORO ALBUM!

Clicca qui per accedere al sito ENPA

 

GLI AMICI CUCCIOLOTTI NON CAMBIANO MAI SQUADRA!

 

 

AMICI CUCCIOLOTTI 2011

 

 

La collezione 2011 ha regalato all’ENPA l’Ambulanza degli Animali, la prima unità mobile di soccorso-animali attrezzata per intervenire nelle emergenze (disastri ambientali, alluvioni, incendi boschivi…).

 

 

 

AMICI CUCCIOLOTTI 2010

 

 

La collezione 2010 ha donato all’ENPA 300.000 ciotole di cibo per contribuire a sfamare le migliaia di trovatelli ospitati in circa 80 rifugi e accuditi con affetto dai volontari dell’Ente Nazionale Protezione Animali.

 

 

AMICI CUCCIOLOTTI 2009

 

 

La collezione 2009 ha aiutato le guardie zoofile dell’ENPA permettendogli di effettuare molti più interventi e difendere molti più animali. Inoltre, ha regalato ai bambini la Tessera e il Manuale dei Delfini ENPA, destinando ulteriori fondi per far crescere i progetti dell’ENPA rivolti ai bambini.

 

 

 

AMICI CUCCIOLOTTI 2007-2008

 

 

L'OASI ENPA DI TRIESTE
Le prime due edizioni dell’album di figurine Amici Cucciolotti hanno finanziato i lavori di ampliamento dell'Oasi ENPA di Trieste, un centro di recupero per animali selvatici feriti, gestito dai volontari della sezione ENPA di Trieste.
L’Oasi oggi possiede un ambulatorio attrezzato, recinti dove gli animali trascorrono il periodo di convalescenza prima di essere rimessi in libertà (se riescono a recuperare completamente la loro autonomia) e un parco di 35.000 metri quadrati di bosco con un percorso guidato per visitare l’Oasi.

 

 

LIBRETTI PER LE SCUOLE

 

Pizzardi Editore ha anche stampato per Delfini ENPA (il settore educativo dell’Ente Nazionale Protezione Animali) 50.000 libretti rivolti a insegnanti
e a bambini delle Scuole Primarie, che sono stati distribuiti dal Centro Nazionale Comunicazione e Sviluppo ENPA in tutta Italia.

 

Vogliamo ringraziare tutti i bambini che completando le nostre collezioni rendono possibile tutto questo!

freccia1

Torna indietro alla pagina I nostri valori

spot img

     AMICI CUCCIOLOTTI E INTERSOS


RICEVERE UN REGALO È UN EVENTO STRAORDINARIO PER I BAMBINI OSPITATI NELLE STRUTTURE “INTERSOS”, NEI PAESI IN CONFLITTO O IN SITUAZIONI DI EMERGENZA. QUANDO ARRIVANO GLI ALBUM E LE FIGURINE “AMICI CUCCIOLOTTI” SI CREA SUBITO UN CLIMA CHE STIMOLA LA SOCIALITÀ E L'APPRENDIMENTO.

IN MANCANZA DELLA SCUOLA, L'ALBUM VIENE ANCHE UTILIZZATO DAI VOLONTARI PER INSEGNARE AI BAMBINI A RICONOSCERE I NUMERI, I NOMI DEGLI ANIMALI E LA GEOGRAFIA.

PER ALIMENTARE IL DIRITTO AL GIOCO DEI BAMBINI CHE VIVONO IN SITUAZIONI DISAGIATE, “AMICI CUCCIOLOTTI” HA DONATO MIGLIAIA DI ALBUM E MILIONI DI BUSTINE DI FIGURINE AI BAMBINI OSPITATI NEI CENTRI GESTITI DA INTERSOS. RICEVERE IN REGALO LE FIGURINE E GLI ALBUM FA VIVERE AD OGNI BAMBINO UN MOMENTO DI GIOIA CHE GLI PERMETTE, ANCHE SE SOLO PER UN BREVE MOMENTO, DI NON PENSARE ALLA PROPRIA SITUAZIONE DI DISAGIO E DI TORNARE A SORRIDERE.




È UN’ORGANIZZAZIONE UMANITARIA, CHE AIUTA LE POPOLAZIONI IN PERICOLO, VITTIME DI CALAMITÀ NATURALI E DI CONFLITTI ARMATI. BASA LA SUA AZIONE SUI VALORI DELLA SOLIDARIETÀ, DELLA GIUSTIZIA, DELLA DIGNITÀ DELLA PERSONA, DELL'UGUAGLIANZA DEI DIRITTI E DELLE OPPORTUNITÀ PER TUTTI I POPOLI, DEL RISPETTO DELLE DIVERSITÀ, DELLA CONVIVENZA, DELL’ATTENZIONE AI PIÙ DEBOLI E INDIFESI.


Grazie al sostegno di Pizzardi Editore, distribuiamo le figurine dell’album degli Amici Cucciolotti ai bambini che vivono in contesti di guerra, come in questa scuola temporanea in un campo profughi a Erbil, in Iraq. Anche se in contesti di emergenza il primo pensiero va agli interventi salvavita e alla protezione dei più vulnerabili, promuovere il diritto al gioco è importantissimo per restituire a migliaia di bambini una sensazione di normalità e calore.


L'arrivo delle figurine Amici Cucciolotti è stata una bella sorpresa per i bambini delle 9 scuole primarie del distretto di Baidoa, in Somalia. Qui sosteniamo ogni giorno la scolarizzazione dei bambini sfollati in seguito al conflitto nel Paese e promuoviamo programmi di nutrizione, accesso all’acqua e igiene per la prevenzione delle malattie legate alla povertà e all’assenza di servizi di base.







CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO STAMPA 2015

freccia1

Torna indietro alla pagina I nostri valori

LE VOSTRE MISSIONI POSSIBILI

topo con cuffie

 

 

Stella P. 9 anni
CIAO CUCCIOLOTTI! LA MIA MISSIONE POSSIBILE? ANDARE A AIUTARE OGNI DOMENICA CON LA MIA ZIA CECICLIA I VOLONTARI DEL GATTILE DELLA MIA CITTA'! NON POSSO TENERE UN ANIMALE IN CASA, MA POSSO COMUNQUE COCCOLARE E AIUTARE TANTISSIMI ANIMALI DEL RIFUGIO, QUINDI E' COME SE AVESSI TANTI ANIMALI MIEI! HO CERCATO DI CONVINCERE ANCHE ALTRI AMICI A VENIRE CON ME E ORA ABBIAMO FATTO UN BEL GRUPPETTO! SIAMO I CUCCIOLOTTI EXPLORER MEOWMEOW! VI PREGO, CONTINUATE A INVOGLIARCI A ESSERE EROI! CIAOOOOOOOOO!!!!!!!! <3 <3 <3 <3 <3

 

Kevin H. - 9 anni
Io un giorno ho fatto crescere una piantina di lenticchia e mi sono preso cura di lei: le davo acqua, le davo amore, etc. Pero sfortunatamente e morta: il mio cane l´aveva buttata da una un’altezza considerevole e allora ho dovuto dire: addio piantina. L´avevo dato molte cose ma purtroppo mi ha abbandonato. Grazie di tutto Pizzardi Editore per aver letto la mia storia e vorrò sempre bene agli Amici Cucciolotti. VIVA GLI AMICI CUCCIOLOTTI!!! -Kevin

 

Aurora F. - 7 anni
Ho costruito una casetta di legno per gli uccellini. Tutti i giorni riempio l'apposita vaschetta di mangime e briciole di pane, e gli uccellini ne vanno matti.

 

Nadia C. - 49 anni
Ciao, io ho salvato 4 gattini appena nati, cui la mamma era morta investita da un’auto. Ho dato loro del latte dal biberon ogni quattro ore, come una vera mamma. Si sono salvati tutti ed una di loro ha fatto parte della nostra famiglia, gli altri tre sono stati adottati. Ora insegno ai miei figli il rispetto per tutte le forme di vita.

 

Giada M. - 9 anni
io volevo addomesticare un gatto che i miei vicini maltrattano e li fanno stare fuori anche in inverno. e ce l'ho fatta l'ho addomesticata come un cane e adesso la faccio stare dentro casa mia.
p.s. in realtà scappava sempre da me! però adesso segue solo me. da Giada.

 

Eleonora Maria C. - 8 anni
un giorno di primavera 2016 in campagna vidi un uccellino incastrato con il becco in un secchio pieno d'acqua. Lo presi e con la mia famiglia gli demmo da bere e da mangiare, un lettino fatto di carta e gli abbiamo fasciato la gamba che nell'incidente si era un po'(CREDIAMO)fratturata e gli abbiamo accarezzato il becco che aveva sbattuto nel secchio. Dopo lo abbiamo lasciato fuori a riposare e appena riuscimmo per vedere come stava, era già per ritornare dalla sua FAMIGLIA CUCCIOLOTTA. Ci sono rimasta male ma anche un po' felice perché' ora so' che ora è felice abbracciata con la mamma e con il papà. Abbiamo chiamato l'uccellino FORTUNELLA, perché' è stata fortunata a trovare qualcuno che vuole bene agli animali.

 

Riccardo P. - 7
l'estate vado sempre in gommone con il mio nonno e raccogliamo tutti i rifiuti che troviamo in mare e sulle spiagge. ho anche preso 4 cani e 6 gatti abbandonati e che venivano picchiati, che ora fanno parte della nostra famiglia.

 

Nadia C. - 49 anni
Ciao, io ho salvato 4 gattini appena nati, cui la mamma era morta investita da un’auto. Ho dato loro del latte dal biberon ogni quattro ore, come una vera mamma. Si sono salvati tutti ed una di loro ha fatto parte della nostra famiglia, gli altri tre sono stati adottati. Ora insegno ai miei figli il rispetto per tutte le forme di vita.

 

Alice A. - 8 anni
Ciao sono Alice e da grande vorrei fare la veterinaria

 

Moad G. - 12 anni
Una volta ho trovato un gattino arancione davanti casa nostra, e ogni volta che volevo andare a scuola lui mi seguiva, poi un giorno gli ho dato da mangiare e da bere e ne fu moooolto contento cosi lo nominai flash perchè era velocissimo

 

Nicolò B. - 11 anni
Buongiorno, vi scrivo in seguito a quello che ho letto a pagina 130 del nuovo album amici cucciolotti. Con la presente, quindi vogli raccontarvi alcune delle mie missioni possibili. La prima avvenne circa un anno fa quando, in montagna, io sentii un cinguettio molto acuto e debole; così iniziai a guardarmi intorno in cerca dell’animale che emettesse quel suono. A un certo punto mi accorsi che quel cinguettio proveniva da un rondone che si era ferito un’ala cadendo così dentro un cespuglio a quel punto andai a chiamare mia mamma con la quale iniziammo a cercare aiuto, io nel frattempo mi privai di un po’ della mia pizza per darla all’uccellino ferito che però non la mangiava, intanto mia mamma incontrò un’altra famiglia con la quale prendemmo l’uccello e lo portammo nel paese dove cercammo un veterinario dove portarlo. Adesso non so come stia quel rondone però spero che dopo averlo portato dal veterinario sia guarito e che sia di nuovo libero e sarei tanto felice di saperlo perché, anche se dal veterinario non l’ho portato io, sono stato io ad accorgermi della sua presenza. Ho portato a termine la seconda missione anche una settimana fa quando ho piantato dei semi di grano che fino a oggi ho accudito facendoli crescere circa 20 cm.

 

Melissa G. - 10 anni
Sono di nuovo qui a raccontare in altra storia dove io e la mia famiglia abbiamo salvato un cagnolone! Era il 2007 (me lo hanno raccontato i miei genitori) io ero appena nata, e mio padre trovo in giro un cane! Ma non era un cane era un cagnolone! I miei genitori lo hanno accudito e lo chiamarono lion. Quando iniziai a stare a terra lion prendeva le sue zampone e mi buttava a terra in modo affettuoso! Poi nel tempo lo abbiamo regalato a mia nonna... ma ancora ora quando vado da mia nonna gioco con lui e ogni volta fa un sacco di feste a mio padre e mia madre! Spero che leggiate questo messaggio siete fantastici❤️

 

Nathan N. - 9 anni
Ho avuto un cane che si chiamava York . Mi difendeva sempre. amava giocare, quando tornavo a casa da lungi viaggi mi faceva le feste, gli piaceva la neve e adorava i biscotti.

 

Asia C. - 9 anni
Sono andata ha trovare cuccioli nel canile che sosteneva l enpa a Chieri E ho portato anche del pane e mangiare o croccantini. Ho fatto bene? Credo di si

 

Damiano N. - 6 anni
Un pomeriggio i nostri vicini di casa avevano trovato un piccolo uccellino caduto dal nido. Noi l'abbiamo portato a casa e gli abbiamo dato da mangiare e da bere. Il giorno dopo l'abbiamo portato al rifugio Enpa più vicino. Loro l'hanno accolto e ci hanno detto che era una cinciallegra. Damiano

 

Jacopo G. - 8 anni e mezzo
Ho raccolto alcuni rifiuti davanti ad un bar in riva al mare e li ho gettati in un secchio. Un abbraccione da Jacopo Gambacorta.

 

Edoaprdo R. - 33 anni
Ho salvato un cane da un incidente, l' ho chiamato Dik

 

Gemma D. - 8 anni
Mi chiamo Gemma e ho 8 anni mi piacciono molto gli animali infatti ho 2 cani, uno preso al canile e l altra trovata vicino un secchione da papà, 1 gatto nero(che può sembrare blu come il mio personaggio preferito Missile) e 1 tartaruga. Gli animali che ho avuto e nn ci sono più sono stati 3 pisci e 1 criceto. Anche se nn ho mai partecipato ad iniziative per pulire spiagge o parchi, sto molto attenta a non sporcare. Vorrei tanto venire alla festa il 10 giusto.

 

Chiara D. N. - 11 anni
Io avevo sognato di essere in montagna, e c'era una persona di nome Nives, che era aggrappata a una roccia, rischiava di cadere!!!! Io l'ho aiutata a mettersi in salvo, e dopo che io l'ho consolata, abbiamo parlato un po' insieme e siamo diventate grandi AMICHE. E' STATA UNA BELLISSIMA " MISSONE POSSIBILE!!!

 

Carlo R. - 9 anni
amici cucciolotti la mia storia è questa: avevo un pesce che gli cambiavo l acqua e gli davo da mangiare e lui dopo un pò di tempo è morto. e poi delle volte pulisco il fiume

 

Elisa C. - 9 anni
Eravamo al mare quando un piccolo uccellino si è attaccato alla maglietta di mio papà; poi insieme a lui lo abbiamo rimesso nel nido perchè c'era la mamma che lo chiamava in continuazione.

 

Beatrice B. - 9 anni
Un sabato ero ai giardini pubblici con la mia famiglia. Ad un tratto abbiamo visto un quasi implume merletto che molto probabilmente era caduto dal nido. L' abbiamo raccolto e siamo andati a comprargli una gabbietta e del cibo, cioè vermetti. Ovviamente noi non riuscivamo a nutrirlo bene come la sua mamma. Ma ľuccellino è cresciuto in buona salute. Dopo circa 45 giorni trascorsi piacevolmente nella nostra casa, dove spesso scorrazzava libero entrando e uscendo dalla gabbietta, ľ abbiamo lasciato libero e lui se ne è andato e ha emesso un cinguettio di ringraziamento e di libertà.

 

Noemi R. - 8 anni
Io ogni volta che vado al lago porto il retino per raccogliere la plastica e altre cartacce e lo porto anche al mare. Un giorno al lago ho visto un cigno che stava per mangiare della plastica io sono corsa subito con la punta del retino ho fatto cadere la carta nell’ acqua e con il retino la ho raccolta.

 

Luigi S. - 35 anni
Io sono un tipo abbastanza pulito, non butto mai una carta a terra, non butto nemmeno spazzatura nel mare e rispetto tutti gli animali, perché sono bellissimi.

 

Mariachiara C. - 9 anni
Quest’estate a mare c’era delle signore di un’ associazione per salvare la tartaruga caretta caretta io e i miei amici abbiamo vinto un capellino e abbiamo pulito tutta la spiaggia , specialmente il mare c erano plastiche dappertutto ma noi un po’ c’è l’abbiamo fatta

 

Marika C. - 10 anni
Ciao amici cucciolotti io sono Marika è ho 10 anni. Un giorno mentre tornavo da scuola ho trovato un cucciolo di cane abbandonato. Stava per strada e tremava per il freddo e per la paura. Allora mamma ha preso uno scatolone e ha adagiato il piccolo cucciolo. Lo abbiamo portato a casa e io ho iniziato a giocare con lui e gli ho fatto tantissime coccole. Per qualche giorno lo abbiamo tenuto a casa poi lo abbiamo portato in una cuccia protetta dai nemici e dal freddo. Dopo un po di tempo ho deciso di chiamarlo Snoopy. Ora Snoopy gioca felice e contento a casa mia!!!!!!!!

 

Matteo R. - 9 anni
Una volta ho visto, a scuola, dei miei compagni che prendevano in giro un bimbo di nome Simone. Visto che aveva i capelli lunghi, lo chiamavano Simona. Io sono subito andato a dirlo alla maestra e poi ho cercato di consolare Simone.

 

Carola C. - 7 anni
2 anni fa quando ero al mare ho visto un gattino abbandonato che miagolava. Allora l'ho accudito. Un giorno il gatto se ne andò ma mi rese felice perché secondo me era ritornato dalla sua famiglia.

 

Carola C. - 7 anni
Un anno fa mio nonno, Pietro ha trovato un uccellino ferito nel suo orto. Quando sono andata ha trovarlo mi ha regalato l'uccellino a cui ho dato il nome di Cippi. Per molti mesi l'ho accudito, e giocavo con lui facendolo dondolare sull’altalena nella sua gabbia. Quando mio nonno l’ha lasciato andare, ero triste, ma poi sono ritornata felice perché aveva ritrovato la sua mamma.

 

DANIELE A. - 8 anni
AL MARE INSIEME CON I MIEI GENITORI E I MIEI AMICI HO RIPULITO LA SPIAGGIA DAI RIFIUTI CHE ALTRI TURISTI AVEVANO LASCIATO IN GIRO.

 

Greta P. - 9 anni
Mentre passavo per la strada di dove abitavo, ho visto un cucciolo di cane. Era smarrito. L'ho preso e l’ho portato a casa mia. L’ho curato e ora vive con noi e gioca con gli altri miei cani

 

Davide L. - 7,5 anni
ho trovato un uccellino ferito, mia mamma quando l’ha visto l’ha messo nell’erba di un giardino. Il giorno dopo non c’era più, pensavo che fosse passata la sua mamma.

 

Anna C. - 7 anni
Prima ero solo una bambina comune, ma da quando ho avuto il 00CUCCIOL8 Explorer non sono più comune!!

 

Sophie P. - 7 anni
io e papà stavamo andando a casa quando per terra, davanti al portone abbiamo trovato una tartarughina ferita. Così l'abbiamo raccolta e portata a casa. L'abbiamo curata e nutrita e tenuta dentro un catino con la lattuga e un lenzuolino che la proteggesse. Il giorno dopo l'abbiamo portata nel parco di Villa Duchessa di Galiera dove noi pensavamo provenisse (o qualcuno se la fosse presa...) e l'abbiamo consegnata al custode che l'ha riposta nel suo stagnetto. Io l'avevo chiamata Rina. Sophie

 

Benedetta L. - 7 anni
Un giorno salendo le scale di casa, ho trovato una lumachina che era stata sorpresa dal sole estivo dopo una leggera pioggia. L 'ho prontamente raccolta e adagiata su una foglia di lattuga. Dopo qualche minuto la lumachina si è ripresa ed io l’ho subito liberata nel sottobosco.

 

Flavio M. - 6 anni
Abbiamo accudito un rondone che abbiamo trovato nel giardino di casa nostra portandolo alla LIPU dove lo hanno curato e adesso può rivivere una vita normale

 

Aurora P. - 10 anni
Ciao sono Aurora. Giugno 2017: stavo tornando a casa, però alla porta non apriva nessuno allora sono passata per il garage quando trovo sotto le mie gambe un rondone. Lo prendo in braccio e lo porto a casa. Ho chiamato mio fratello, ha preso un vaso e l’ha messo dentro con una maglia. Abbiamo preso una lampada per farlo stare al caldo, siamo andati a comprare gli omogeneizzati e glieli abbiamo dati. Dopo qualche settimana, quando aveva le piume, mia mamma ha provato a farlo volare ma è andato giù in mezzo alla strada principale. Mia mamma ha fatto una corsa giù in strada e l’ha preso. Quando era diventato più grande abbiamo incominciato a dargli camole e caimani ma i caimani non gli piacevano. Quando era del tutto ricoperto di piume lo abbiamo messo in una scatola fuori sul davanzale della finestra. Una domenica mattina siamo tornati da messa, sono andata a controllare come stava e non c'era più, mia sorella ha controllato se fosse caduto giù sull'altro poggiolo ma non c'era, ERA VOLATO VIA!

 

Lavinia G. - 10 anni
Io 3 anni fa, ero in paese al parco giochi e mentre camminavo ho visto un cane con la zampa ferita. Questo cane era stato investito da un’auto. Io l’ho curato disinfettando la ferita, dopo un po' di tempo è guarito. Questo cane è una femmina e infatti adesso è a casa con me e si chiama DILETTA. Tanti saluti spero che vi piaccia.

 

Alice P. - 10 anni
Ciao AMICI CUCCIOLOTTI!!!! Ho aiutato la mia attuale cagnolina Skye che era stata trovata per strada dai volontari del canile di Ponte Ronca... Io, mamma e papà stavamo cercando un cucciolo e quando l'abbiamo vista ci è subito piaciuta e abbiamo deciso di adottarla. Ora fa parte della nostra famiglia da circa un anno e mezzo da quando lei aveva 3 mesi. CIAO CIAO!!!!! Alice

 

ELISA G. - 32 anni
io ho sempre voluto aiutare gli animali. per questo faccio di anno in anno la collezione degli amici cucciolotti per collaborare con voi che salvate i cuccioli in pericolo che hanno bisogno di coccole.

 

Niccolo B. - 7 anni
Ero in una spiaggia e ho visto che la spiaggia era sporca e mi sono messo a ripulire con i miei genitori. Ci siamo divertiti ma alla fine siamo stati molto stanchi. Eravamo contenti perché la spiaggia era pulita e molto splendente ciao Niccolo.

 

Melissa G. - 10 anni
8 Dicembre 2016: mia nonna e mio nonno erano scesi e sentivano un miagolio era un gatto, stava in un cartoccio ed era ferito! Mia nonna non ha avuto, ovviamente, il coraggio di andarsene... Allora ha deciso di chiamare l’assistenza animali. L’hanno portato in ambulatorio veterinario, il povero gattino era stato investito da un’auto e la cosa peggiore che l’auto non si è neanche fermata per chiamare l’assistenza per animali. Dopo un po’ chiamarono mia nonna e le dissero che il gatto era stato salvato! Io, la mia famiglia e i miei nonni eravamo felicissimi!! Vi voglio bene!

 

Cristian P - 8 anni
Era un giorno speciale: stavo prendendo il mio cane ed era partita L'OPERAZIONE ADOZIONE CUCCIOLO. Avevamo fatto alcuni incontri e Sabato siamo andati a prenderlo. Abbiamo aspettato un po' per liberarlo, ma dopo è arrivata la volontaria del canile e ce lo hanno dato da portare a casa. Prima però la volontaria ci ha dato il suo libretto e alcune indicazioni: la data di nascita, le vaccinazioni, le visite dal veterinario e poi abbiamo fatto la foto della nostra nuova famiglia, cioè, mamma, papà, io e Simba(il nome del nostro cagnolino). Siamo venuti a casa e ormai è da più di un mese che Simba è con noi, è bravissimo e li vogliamo tanto bene.

 

SERENA G. - 7 anni
Una volta con mia zia Adele abbiamo trovato un gatto per strada. Nessuno si fermava ad aiutarlo, si sa che tutti hanno i paraocchi per queste cose, invece noi due abbiamo chiamato il gattile e abbiamo salvato quel gatto così morbido e dolce. Lo hanno chiamato Doriana e so che si ricorderà sempre di me. Gli animali vanno aiutati sempre, anche quando vai di corsa o hai cose da fare.

 

Luigina M. - 22 anni
Quest’anno all’incirca luglio ho incontrato un branco di randagi della mia zona, tra di loro c’era un meticcio simil pincher il più piccolo di tutti, l’ultimo del branco, sottomesso a tutti e soprattutto impaurito e diffidente con la gente, con lui è stato amore a prima vista. Ho iniziato ad occuparmi di loro portandoli cibo e acqua e a poco a poco ho conquistato anche la loro fiducia diventando “amica” del capo branco e punto di riferimento del più piccolo che svariate volte mi seguiva fino casa ed ogni giorno mi aspettava impaziente. La situazione giorno per giorno diventava per me più difficile poiché lasciarlo la sera in mezzo alla strada in balia dei gruppi di ragazzini che lo maltrattavano era straziante così ho contattato le autorità competenti ma senza avere aiuto, l’unica cosa che riuscii a scoprire fu la storia di questi cani che in realtà un padrone c’è l’hanno: è un signore anziano della zona che rinnega questi cani, li maltratta (con violenze inaudite: calci, bruciature e anche violenza sessuale) e li lascia per strada senza cibo e nulla. Dopo aver avuto molte porte in faccia da svariate associazioni una ragazza si è fatta avanti ed ha deciso di adottare il più piccolo del branco BIBBI così lo abbiamo chiamato. Bibbi pian piano iniziava ad assaporare il tepore di una cuccia e delle razioni di cibo giornaliere e non una volta ogni tanto come per strada, ma non stava bene quando poteva scappava per aspettarmi, se la ragazza lo lasciava solo gli distruggeva casa... lui ormai mi aveva scelta ma io purtroppo non potevo tenerlo avendone già 3 cani, così con l’aiuto di una addestratrice abbiamo fatto il possibile per lui, ma all’ennesimo danno anche questa ragazza mi ha voltato le spalle e il povero BIBBI è tornato in strada. Ero disperata è amareggiata per questo povero scricciolo che cercava solo amore così insieme ad un’amica che se ne occupata con me abbiamo optato per mandarlo in adozione al nord... ma in cuor mio non mi capacitavo di doverlo lasciar andare senza più vederlo. Così 4 mesi fa era arrivata la proposta di una adozione, dovevo salutarlo quel giorno e lasciarlo andare, ma non c’è l’ho fatta e con tanti sacrifici ho deciso che BIBBI sarebbe stato con me per sempre e infatti dal primo novembre lui è a casa con me non mi molla un attimo ed è un cane completamente rinato e dolce non fa danni e ama mangiare e giocare tantissimo ❤️

 

Giorgia Z.
Buongiorno! sono una delle vostre fan e sono tra i fortunati ad essere nati con Amici Cucciolotti (2007) nei pacchetti che ho aperto ho trovato il distintivo Cucciolotto Explorer, ho trovato anche una pagina a riguardo nell'album e ho seguito le istruzioni per crearlo. Io essendo fan di Amici Cucciolotti, ho il diario, i quaderni e l'album. Questa settimana ho provato ad impegnarmi in alcune piccole missioni. Ad esempio nella mia zona ogni anno si svolge una pulizia della spiaggia dai rifiuti dannosi, io e la mia famiglia non abbiamo mai partecipato ma quest'anno sono stata io a chiedere di farlo, ho regalato dei parlottini a dei Senzatetto in strada, ai miei amici e parenti, mi impegno a completare l'album, decoro con gli stickers i miei oggetti: taccuini, tazze etc... e porto sempre con me il distintivo. Mi impegno sempre in questa cosa.

 

Giordan B. - 9 anni
Ero a cerca di lombrichi quando ho visto plastica ovunque, mi sono messo a raccoglierla e ho notato una cascata con al posto dell’acqua plastica. Ho messo la plastica in un bidone della raccolta differenziata e ho trovato un gioco ancora utilizzabile.

 

Paolo M. - 7 anni
3 anni fa io e mio fratello abbiamo visto cadere un uccellino dal cielo, quindi siamo corsi ad aiutarlo. Dopo un po' abbiamo capito il motivo per cui era caduto, si era scontrato con un comignolo di un tetto. Infine lo abbiamo raccolto. Fortunatamente non si era fatto nulla, così lo abbiamo fatto volare via.

 

Chiara F. - 10 anni
Ho salvato un cane che qualcuno aveva buttato nel bidone della spazzatura. Io l’ho preso e portato a casa con me!

 

Emma G. - 11 anni
Ho avuto per natale una donazione per un animale ferito.

 

Alice P. - 10 anni
Ciao AMICI CUCCIOLOTTI!!!! Ho aiutato la mia attuale cagnolina Skye che era stata trovata per strada dai volontari del canile di Ponte Ronca... Io, mamma e papà stavamo cercando un cucciolo e quando l'abbiamo vista ci è subito piaciuta e abbiamo deciso di adottarla. Ora fa parte della nostra famiglia da circa un anno e mezzo da quando lei aveva 3 mesi. CIAO CIAO!!!!! Alice

 

Elisa G. - 32 anni
Io ho sempre voluto aiutare gli animali. Per questo faccio di anno in anno la collezione degli amici cucciolotti per collaborare con voi che salvate i cuccioli in pericolo e che hanno bisogno di coccole.

 

Niccolo B. - 7 anni
Ero in una spiaggia e ho visto che la spiaggia era sporca e mi sono messo a ripulire con i miei genitori. Ci siamo divertiti ma alla fine ci siamo stancati molto. Eravamo contenti perché la spiaggia era pulita e molto splendente. Ciao Niccolo.

 

Leonardo C. - 10 anni
Ero in spiaggia. Stavo nuotando sott'acqua quando ho trovato un telo di plastica enorme. Allora l'ho detto a mio padre che poi mi ha aiutato a recuperarlo e poi buttarlo.

 

Viola M. - 8 anni
Ero a Favignana in spiaggia improvvisamente vidi dei rifiuti in mare allora mi tuffai e li presi tutti in un batti baleno

 

Roberta G. - 18 anni
Eravamo io e 3 amici miei ...che esattamente il 28/10/17 uscivamo dalla chiesa ... Bhe eravamo sulla rotonda quando stranamente una macchina di è fermata all' improvviso ...la signora è scesa dalla sua auto ed ha spostato questo micio che sembrava una carta appallottolata sul ciglio e poi se n'è andata Noi incuriositi siamo andati a soccorrerlo Era sporco con gli occhi mangiati dalla congiuntivite che sanguinavano .. Nessuno volle aprire le porte di casa a questo cucciolo persino Delle associazioni che non potendolo venire a prendere dissero di metterlo in campagna ... Ora è a casa mia ... Lo abbiamo chiamato Breddy ed il suo soprannome è Bred Pitt sta bene e vive con altri 2 gatti salvati dalla strada e 2 cani tra cui una era a rischio canile.

 

Arianna e Eleonora C. - 9 e 12 anni
Tutto è incominciato così: avevamo appena perso il nostro gatto Zampa ed è apparsa questa gattina (scoperto dopo che era una femmina ) chiamata da noi Polly Affamata e denutrita. Mio papà non voleva adottarla (cosa che non mi sorprende perché non ci vuole prendere neanche un cane) ma noi io mia mamma e Eleonora l’abbiamo costretto io, Arianna, le volevo tanto bene e le ho insegnato tante cose, passo per passo alla fine l’abbiamo accudita e curata e ora è qui con la nostra famiglia e sono contenta di averla adottata e sappiate che io ,Arianna voglio diventare veterinaria. A presto!!

 

Alessia C. - 10 anni
Ho ripulito il cortile della scuola dalle cartacce. Abbiamo salvato un cucciolo di gatto; si chiama LILLO e ora vive con noi !:-)

 

Bianca P.
Ciao Isotta e cari amici cucciolotti, mi chiamo Bianca ed ho sei anni. Amo tantissimo gli animali e sogno di diventare una veterinaria. Ho compiuto la mia missione possibile insieme al mio papà. Ci trovavamo in vacanza in Alto Adige e, mentre passeggiavamo, abbiamo sentito un debole cinguettio; dopo esserci guardati intorno, abbiamo visto un uccellino con le zampette intrappolate in un groviglio di erba. Ho chiesto al mio papà di fare qualcosa per salvarlo e lui, facendo molto piano, è riuscito a liberarlo. L'uccellino è saltato via felice ed io sono stata fiera del mio papà. Grazie per il vostro bellissimo album, sto imparando tanto sugli animali! Baci da Bianca

 

Serena V. - 30 anni
la mia storia e aiutare gli animali dei canili che hanno tanto bisogno di cibo mi piace tanto fare l'album dei cucciolotti per aiutare tutti gli animali feriti nel l enpa e anche dei Canili. spesso vado nei Canili a prendere i cagnolini e li porto a passeggio per farli fare la Pippi e poi quando è momento di portarli indietro nei canili mi spezzo il cuoricino e ho il magone ma gli ho promesso di ritornare a portarli sempre A fare passeggiate. Questa è la mia storia con i cagnolini

 

Giacomo L. - 9 anni
un giorno un uccellino era caduto nel gasolio e io e papà l'abbiamo salvato ripulendolo con molta cura e poi è ritornato a volare con la sua famiglia!

 

Marika A. - 12 anni
Ho visto un cagnolino che era in mezzo alla strada con due gambe rotte e l'orecchio insanguinato l’abbiamo preso e sopportato dal veterinario che l’ha curato ora è qui con noi che si diverte e gioca

 

Martina G. - 10 anni
ciao io mi chiamo Martina un giorno ero a fare una passeggiata con mia mamma quando ci siamo fermati vicino ai bidoni della spazzatura e abbiamo trovato un gattino solo soletto sporco e senza GPS poverino mi è dispiaciuto un Po’ e allora mamma l’ha messo dentro il cestino della BICI e l’ha portato al canile/gattile perché io e mamma eravamo in bici quando siamo arrivati al gattile l'abbiamo dato ai signori e gli abbiamo raccontato cosa era successo e che era senza GPS. mi dispiaceva un Po’ lasciarlo li al gattile ma io a casa avevo di già un cane, un gatto, un criceto, quindi non potevo prendere altri animali ma io e mamma diciamo sempre se avremmo una casa enorme gli prenderei tutti gli animali.

 

Veronica L. - 13 anni
Ho salvato un cane abbandonato che gironzolava per la strada vicino a casa mia. vi adoro e uno di voi dell’enpa è un amico mio e del mio babbo. si chiama Michele

 

Alessia C. - 7 anni
Ogni Estate andiamo al gattile di Lipari, andiamo ogni giorno e portiamo loro tante coccole e tanto cibo, a Lipari stiamo solo quattro giorni, ma in questi quattro giorni cerchiamo di esserci sempre, io l'anno scorso ho completato l'album degli amici cucciolotti. Quest'anno l'ho già comprato e vorrei completarlo anche questa volta, a proposito la scorsa Estate sono diventata socia ENPA. Grazie per tutto quello che fate, un abbraccio Alessia.

 

Ettore R. - 7 anni
CIAO SONOE ETTORE HO RIPULITO CON MIA MAMMA TRE SPIAGGE DI BARLETTA, HO ADOTTATO UN CAGNOLINO E HO SALVATO NINO UN CAGNOLINO MARRONCINO.

 

Leonardo F. - 9 anni
Un giorno giocando al parco con un mio amico, vidi un uccellino Che era caduto dal nido. l’abbiamo raccolto cercando di trovare la mamma, non avendola trovata l’abbiamo portato dal veterinario. Il giorno dopo l'ho visto volare felice.

 

Franca Z. - 46 anni
HO salvato la mia gattina Tigrotta dal gruppo di bambini che ho avuto a casa mia per giocare ma ho anche cercato di salvare la mia tartarughina Latughina perché' aveva fame. Ciao Westie .Missile.Isotta.sckunk.koko.tricki.Mauro.Paperotti e a tutti gli animali del mondo ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooòoooooo

 

Giorgia B. - 11 anni
Una volta ho visto un cane tutto sporco e aveva male ad una zampa, l’ho portato a casa mia, l’ho lavato e mia mamma ha chiamato il veterinario che è arrivato dopo 30 minuti, ha detto che la zampa del cane era rotta, ha detto che l'avrebbe sistemata una settimana dopo; gli ha sistemato la zampa, poi quando era guarito, siamo riusciti a trovare la sua padrona, io e mia mamma le abbiamo portato il cane, lei ci ha ringraziato e siamo tornate a casa. Mi sono affezionata molto a quel piccolo cagnolino, però sapevo che alla sua padrona sarebbe mancato tantissimo

 

Dani e Silvia S. - 8 anni
Un giorno in giardino ho visto un canarino che si era perso poi con papà l'abbiamo preso e l’abbiamo aiutato a riprendersi portandolo dal veterinario.

 

Antonio G. - 8 anni
Ero in vacanza in brasile. Mentre camminavo per la spiaggia ho visto un pesciolino sulla costa, che era ancora vivo. Così, nel modo più veloce possibile, l'ho ributtato in mare.

 

Lidia C. - 8 anni
Ciao, amici cucciolotti, io sono Lidia e ho 8 anni, oggi a scuola davano l’album “amici cucciolotti”, e ho trovato il distintivo “cucciolotto explorer”. Si, io ho fatto delle missioni possibili. Una volta pioveva, mia mamma quando faceva passeggiare il mio cane, ha sentito un miagolare e proveniva da un cancello, dove c’era rinchiuso dentro un gattino, mia mamma lo ha detto a me e a mio papà, io allora ho detto di prenderlo. Il giorno dopo mia mamma e mi papà sono andati nel cancello, mio papà ha scavalcato il cancello e ha preso il gattino, all’inizio sembrava che era morto, ma invece no perché ancora miagolava. Mia mamma lo ha portato dal veterinario per vedere se era ammalato, la dottoressa disse che stava bene e le diede una borsa termica per riscaldarlo. Lo abbiamo tenuto a casa per qualche giorno per curarlo e dargli da mangiare, poi mia mamma ha messo su facebook un annuncio per cercare un padrone che lo amasse, qualche giorno dopo una signora lo ha voluto adottare, perché suo figlio grande gli piacevano i gatti. Dopo qualche giorno lo abbiamo portato dai nuovi padroncini che ci hanno promesso che avremmo potuto andare a trovare quando ne avessimo avuto voglia. Poi in estate, la mamma di una mia amica ha organizzato una raccolta differenziata nella spiaggia, io e le mie amiche abbiamo voluto partecipare, abbiamo visto dei musical e dopo con dei personaggi abbiamo raccolto i rifiuti e ripulito la spiaggia, eravamo divisi in due squadre, squadra rossa e squadra blu, io ero nella squadra blu.

 

Emma G. - 8 anni
Io ero andata in piscina con gli amici. A un certo punto ho visto una farfalla nell' acqua, ho preso un retino e ho messo la farfalla su un fiore ad asciugare.

 

Giacomo Q. - 9 anni
Una volta passeggiavo per le strade vecchie quando vidi un uccellino per terra. Lo presi in mano e lo portai a casa. Gli diedi acqua e semini per una settimana. Poi legai uno stecchino all’ala ferita. Dopo un mese guarì e volò via.

 

Marcaurelio B. - 8 anni
un'ape era in acqua e io l’ho messa fuori dall'acqua.

 

Aurora G. - 8 anni
oggi io e i miei genitori abbiamo ritrovato il cane di mia zia che essendo molto vecchio, sordo ed anche quasi cieco si era perso. cerca cerca lo abbiamo avvistato nella piazza del paese nascosto in un vecchio piazzale adibito a parcheggio

 

Caterina M. - 9 anni
cari amici cucciolotti io e la mia classe stiamo donando dei soldi a gli animali vi vogliamo bene firmato Caterina Andrea G Giovanni e dalle maestre Gloria Andrea M Francesco Anna Filippo Maestra Antonietta Claudia Lorenzo L Agnese Brandon Maestra Margherita Valeria Lorenzo A Giulia Niccolò Maestra Simona Francesca Valerio Aaron Aldo Arturo Jacopo

 

Marisol C. - 9 anni
Ho salvato un cane in pericolo che aveva infezione alle palline. La veterinaria gliel’ha tagliate. Dopo avergli tagliato le palline l'ho adottato perché lui era abbandonato e gli ho regalato: amore, pace e felicità.

 

Eva C. - 8 anni
ho piantato tante ghiande per diventare passo passo una brava cucciola explorer. nella mia scuola, nel giardino ho piantato tante piantine

 

Sara R. - 9 anni
Un giorno a casa dei miei nonni in campagna ho sentito un miagolio ľ ho seguito fino a un albero in mezzo alla campagna. Nell'albero c'era un buco quindi ho provato a guardarci dentro e ho visto due gattini. Dopo un po' sono tornata a controllare che i gattini stessero bene e quando sono arrivata ho visto che un gattino aveva trovato la via d'uscita ma l'altro era ancora dentro l'albero cercavo di fargli trovare la via d'uscita ma non la trovava quindi mia mamma aveva provato a mettere la mano nel buco dell'albero ma non c'è la faceva dopo ho provato io e avendo la mano più piccola ero riuscita a prenderlo e portarlo fuori.

 

Benedetta D. G. - 12 anni
Un giorno, durante una festa di famiglia, nel residenze di mia zia io e mia sorella abbiamo trovato 2 gattini appena nati senza la mamma e impauriti; li abbiamo presi e ci siamo rese conto delle ferite gravi nel collo. Non lo abbiamo detto a nessuno perché potevano anche proibirci di farlo; li abbiamo curati fino a che non sono diventati indipendenti. Un giorno la mamma lo ha scoperto e per nostra gioia ci ha fatto continuare a curarli. Da Benedetta e Margherita

 

Morena P. - 40 anni
Devo sostituire le erbacce e mettere delle belle piante di gelsomino per rendere più bello il piazzale. quando ho finito il piazzale era stupendo.

 

Luigi S. - 35 anni
Spettabile ditta Amici Cucciolotti, da due anni che faccio la raccolta delle vostre figurine nella speranza che gli animali vengano salvati e pure i vari ambienti della Terra. Da quando ero bambino che mi piaceva sfogliare i libri e le enciclopedie che parlano degli animali. Io sono da sempre un amante delle nuove specie di animali che gli scienziati scoprono. Pensa che da bambino, mi vantavo di aver scoperto l'esistenza dei trichechi, perché pensavo che fossi uno dei pochi a conoscere questo animale. Mi sono sempre piaciute quelle specie di animali che in pochi conoscono e che gli scienziati stanno ancora studiando. Ho fatto una scoperta eccezionale. Ho scoperto che ai conigli piace essere accarezzati. Ogni volta che entro nello stesso negozio di animali, ci sono due conigli che io accarezzo entrambi, perché avverto una grande sensazione di benessere ad accarezzarli.

 

Diego C. - 9 anni
La sera della vigilia di Natale, di ritorno dalla casa dei nonni, un cane bianco ha attraversato la strada di corsa; ci siamo fermati e siamo riusciti a richiamare la sua attenzione. Mia mamma ha usato la tracolla della sua borsa come guinzaglio per non farlo scappare perché era molto agitato. Abbiamo chiesto alle case nei dintorni se fosse scappato a qualcuno, ma il suo padrone non abitava lì vicino. Abbiamo cercato un veterinario ma data l'ora e il giorno di festa, nessuno era disponibile. Abbiamo chiamato il canile sanitario della nostra città e dopo quasi un'ora sono venuti a prenderla. Passate le feste, il 27 dicembre abbiamo chiamato il canile per avere notizie e ci hanno detto che il suo padrone era passato a prenderla.

 

Mattia G. - 9 anni
Salve sono Mattia, un giorno insieme ad alcuni amici e i loro genitori siamo andati a ripulire la nostra montagna, l’Amiata, dai rifiuti. Avevamo dei sacchi dove ci mettevamo le varie cose, la carta in un sacco, la plastica e il vetro in un altro. Ad un certo punto abbiamo trovato una ruota di trattore enorme poi è venuto un acquazzone che ci ha aiutato a ripulire la montagna. Io mi sono divertito molto e ogni tanto quando vado nel bosco raccatto i rifiuti.

 

Bianca L. - 9 anni
Quando avevo 6 anni vivevo nella riserva del Corpo Forestale dello Stato del Lago di Fogliano, perché la mia mamma è un ispettore del Corpo Forestale dello Stato, mentre passeggiavo sul lago con mio nonno ho visto un barbagianni che era a faccia in giù nell'acqua e non si muoveva più; allora l'ho tirato fuori dall'acqua e l'ho portato ai colleghi della mia mamma nel centro di recupero della fauna selvatica che lo hanno curato. Quando è guarito i colleghi di mamma lo hanno fatto liberare a me e per molte sere è rimasto vicino a noi; lo sentivamo tutte le sere sul Leccio

 

 

freccia1

Torna indietro alla pagina CUCCIOLOTTO EXPLORER

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito piace a
242208 persone